Piero e Pia

Piero e Pia è un ristorante tradizionale di cucina italiana a carattere regionale con servizio normale e un prezzo tra 40 e 60€. Valutazione: buono (2/5).

(review di www.oliopepesale.com - hReview v0.3)

cucina

tradizione piacentina ed apertura a nuovi piatti in un locale calmo e confortevole

chef

nr

cantina

Sommelier:

ambiente

Il ristorante conta 55 coperti all'interno, sì all'aperto; prenotazione nr; aria condizionata: sì; insonorizzazione buona; parcheggio nr.

Mise en table:

gestione

Locale fondato nel nr. Gestione di Fausto Sagresti (nr) dal nr.

Carte di credito: POS / bancomat: sì; CartaSì / VISA / Mastercard: sì; Amex: sì; Diners: sì

Sconti:

dove

Piero e Pia si trova in Piazza Domenico Aspari 2 ,  20129  Milano  (MI),  Italia MM 
telefono:  work +3902718541fax +39nr , email: , website: www.pieroepia.com?

coordinate x = 45,4715624, y = 9,2215722 - puoi muovere la mappa tenendo schiacciato il tasto sinistro del mouse, usare i commandi di zoom e streetview, passare a vista satellite

commenti

Ci sono 4 commenti di cui 2 con valutazione ed un valore medio di 4 su 5:

anonimo, giovedì 17 gennaio 2008 ha scritto:
antipasti e primi da non perdere e poi una ampia scelta di secondi piatti con alcune specialitá - servizio attento e gentile. raccomandabile
Da segnalare: salumi piacentini, pisarei e fasó, tortelli di magro, padellate miste ai funghi, » vini: gutturnio frizzante

valutazione: 4 su 5


Tortuga, martedì 21 ottobre 2003 ha scritto:
ottimo su tutti i piatti dalle padellate tipo patate e porcini ai primi
Da segnalare: pisarei e fasò »

valutazione: 4 su 5


recensione da"Milano tutta da gustare" di Paolo Marchi, Ed. Il Gusto, venerdì 15 giugno 2001 ha scritto:
"senza rinnegare le tradizioni piacentine […] la cucina spazia a 360° tra carne, pesce e verdure"
Da segnalare: insalata calda di gamberi di fiume e asparagi, tagliatelle branzino e zucchine, quaglia disossata al balsamico e spinaci » vini: vini anche al bicchiere

valutazione: nr su 5


recensione dal Corriere della Sera, edizione di Milano (Alex Guzzi), mercoledì 25 aprile 2001 ha scritto:
"ambiente di grande piacevolezza (con deliziosa saletta al piano superiore) in cui ci si muove tra opere d'arte contemporanea e ricette piacentine"
Da segnalare: filetto di aringa su polenta calda, pisarei e fasoei, turtei di magro al burro e salvia e alla crema gialla, involtini di verza, padellata di porcini e patate » vini: "carta dei vini intelligente"

valutazione: nr su 5


mostra il modulo per lasciare il tuo commento
clicca e seguici su
oliopepesale su Facebook
libri consigliati:
Flos Olei 2012 Marco Oreggia, Flos Olei 2012
Share |

oliopepesale |  home |  blog