La Veneta

La Veneta è un ristorante trattoria di cucina italiana a carattere classico con servizio veloce e attento e un prezzo tra 25 e 40€. Valutazione: molto buono (3/5).

(review di www.oliopepesale.com - hReview v0.3)

cucina

trattoria di cucina casalinga, con specialità tipiche venete: baccalà (in realtà stoccafisso) con la polenta bianca, bigoli fatti in casa, pesce in saor. I piatti sono preparati a regola d'arte, la tradizione si sposa con piccole prudenti sperimentazioni. Rapporto qualità / prezzo molto favorevole.
Quando entrerete, vi sembrerà che il tempo si sia fermato: le due sale si caratterizzano per un arredo rétro, con piastrelle di marmo, boiserie, lampadari in ottone e vetro. Poco dev'essere cambiato da quando il locale è stato aperto, nel 1969.

chef

Rosalba Corti

cantina

Sommelier:

ambiente

Il ristorante conta 50 coperti all'interno, no all'aperto; prenotazione consigliabile; aria condizionata: sì; insonorizzazione media; parcheggio pubblico scarso.

Mise en table:

gestione

Locale fondato nel 1969. Gestione di Giovanni Pauletto (Giovanni Pauletto) dal 1969.

Carte di credito: POS / bancomat: sì; CartaSì / VISA / Mastercard: sì; Amex: sì; Diners: sì

Sconti:

dove

La Veneta si trova in Via Giuseppe Giusti 14 ,  20154  Milano  (MI),  Italia MM 
telefono:  work +3902342881fax +39no

coordinate x = 45,48019, y = 9,177278 - puoi muovere la mappa tenendo schiacciato il tasto sinistro del mouse, usare i commandi di zoom e streetview, passare a vista satellite

commenti

Ci sono 6 commenti di cui 5 con valutazione ed un valore medio di 2,6 su 5:

Marco, giovedì 28 giugno 2007 ha scritto:
simpatica cena "fuori zona" della delegazione di Milano Duomo dell'Accademia Italiana della Cucina
Da segnalare: paté di rombo e gamberetti, bigoli con sugo di mare, baccalà alla cappuccina » vini: Prosecco Bortolin brut

valutazione: 3 su 5


mic&n, martedì 29 maggio 2007 ha scritto:
Ottimo rapporto qualità prezzo. Servizio molto buono con il titolare che spiega i piatti. Se non ci sono ingredienti freschi possono mancare alcuni piatti del menù. Un po' scarso il bagno.
Da segnalare: fegato alla veneziana, zabaione al porto » vini: siamo astemi

valutazione: 3 su 5


stefano&luisa, domenica 23 luglio 2006 ha scritto:
Una cucina veneta da gustare dai monti al mare. Bigoli ben riusciti in tutte le salse. Servizio puntuale e discreto. Degna di nota la cura nella scelta delle materie prime.
Da segnalare: Sarde in saor-baccala mantecato-radicchio su frico-GAMBERI ALLA BUSARA » vini: Un trionfo di prosecco millesimato

valutazione: 4 su 5


luca, venerdì 26 settembre 2003 ha scritto:
Cucina veneta di alto livello, il proprietario aiuta a scegliere i piatti migliori e consiglia in maniera discreta ma esperta i vini. Luogo per buongustai che lascia poco spazio ai fronzoli. BRAVI!

valutazione: 2 su 5


anonimo, domenica 16 giugno 2002 ha scritto:
i piatti a base di polenta devono essere accompagnati da polenta abbondante, non solo una fettina
Da segnalare: fegato alla veneziana » vini: merlot

valutazione: 1 su 5


recensione da"Milano tutta da gustare" di Paolo Marchi, Ed. Il Gusto, venerdì 15 giugno 2001 ha scritto:
"tradizione della Marca Trevigiana ma non solo"
Da segnalare: risotto al radicchio, bigoli di Bassano con ragu di seppie, ravioli con porcini, baccalà mantecato » vini: eccellente carta dei vini

valutazione: nr su 5


mostra il modulo per lasciare il tuo commento
clicca e seguici su
oliopepesale su Facebook
libri consigliati:
Flos Olei 2012 Marco Oreggia, Flos Olei 2012
Share |

oliopepesale |  home |  blog