Brunch Fashion cafè

Post creato sabato 2 giugno 2007 alle 21:42 da michele scuncia: l Fashion Cafè si propone come nuovo ritrovo Milanese per il Brunch domenicale.

Ritrovarsi nel cuore del quartiere dell'arte, dandosi appuntamento nei portici del Fashion Café, regala un rinnovato gusto di rivivere il cuore di Milano.

Pancakes, eggs benedict, hamburgers e chicken sandwiches tipici del vero BRUNCH american style e poi tartarre, carpacci e insalate, croque madame e croque Monsieur ...
Tutti piatti preparati con prodotti di qualità e con il tocco unico di Giovanni Cristiano che, con le sue origini partenopee, caratterizza le pietanze nei dettagli come ad esempio la lasagnetta vegetariana, con zucchine e pesto preparato in casa, e la frisella, tipico piatto del nostro Mediterraneo servito con pomodoro e freschissima bufala campana. Per finire in dolcezza Chocolat cake, Carrot cake, brownies e Cheese cake deliziosi!
Altra caratteristica il servizio alla carta, che si distanzia dall'abitudine di molti locali di proporre un Brunch in buona parte al buffet, compromesso che non piace a Michele Scuncia, ideatore e gestore del Brunch, che ritiene il "banchetto" self service a discapito della qualità e freschezza del cibo proposto.
Il Brunch Domenicale per eccellenza è sinonimo di relax, dove il cliente viene tranquillamente servito al tavolo, specialmente in una location accogliente come il Fashion Cafè.
Tutto questo mantenendo i prezzi assolutamente nella media per un Brunch di qualità (dai 15 ai 25 euro).

Il Fashion Café, si trova in Via San Marco 1, a ridosso della storica Accademia di Belle Arti, in un edificio progettato da Vico Magistretti durante gli anni ’50, circondato da gallerie espositive e botteghe d’arte. Le ampie vetrine si affacciano ai piedi di un magnifico palazzo razionalista, attraversato da un portico pedonale che unisce Via San Marco a Via Solferino. L'edificio è inconfondibile, di fronte al sagrato della chiesa del XIII secolo, nel cuore del Distretto San Marco, del quale fanno parte Via San Marco, Via Statuto, Via Palermo, Via Pontaccio e Via Solferino, collegata all'adiacente quartiere di Brera.

Rinnovato grazie ad un progetto dello Studio Rotella, che strizza l'occhio alle atmosfere dei salotti delle ville wrightiane degli anni '50, dove superfici calde di pietra e legno, si fondono con superfici fredde di ottone e cristallo in un gioco di luce puntuale e soffusa. Le linee spigolose del locale sembrano scomporre lo spazio per poi ricomporlo in un grande e confortevole salotto di cui è fondamentale l'importanza scenica e il comfort delle sedute per un brunch indimenticabile. L’arredo è costituito da elementi progettati ad hoc. Si tratta in parte di oggetti radicati nell’immaginario arredativo da abitazione: un’area meditativa dove sono protagonisti il fuoco e la pietra a ricreare un focolare domestico, fa da scenografia al salotto; adiacente, una libreria integrata nel lungo divano collettivo invoglia a rilassarsi nella contemplazione di un libro di immagine. In fondo, un ambiente raccolto, disseminato di pouff, è trasformato in un’ampia seduta collettiva, con moquette a terra, e delimitato da due ampie vele in legno che fungono da quinte scenografiche. .

Per il Brunch il Fashion Cafè è aperto ogni Domenica dalle ore 12 alle ore 16

Prenotazione consigliata

commenti a Brunch Fashion cafè

non ci sono commenti:
blog di oliopepesale
in questa sezione:
libri consigliati:
Flos Olei 2012 Marco Oreggia, Flos Olei 2012
Share |

Marco Almerigogna Marco è Yahoo! Messenger syndication RSS 2.0 syndication Add to Technorati Favorites

oliopepesale |  home |  blog