mondo ebraico

La religione Ŕ un buon punto di partenza per entrare nel mondo della cucina ebraica, in quanto i suoi precetti alimentari differiscono da quelli del cristianesimo, implicito nella gastronomia italiana:

"La religione cristiana Ŕ l'unica che non presenta un vero codice in campo alimentare, ma anch'essa, come del resto tutte le altre, prevede un periodo dell'anno durante il quale vige l'astensione da certi cibi."

L'ebraismo, invece, identifica attraverso il concetto di kasherut i cibi, ma anche le cose e le persone che qualificano l'idoneitÓ alimentare. Segui questo link per una guida agli alimenti kasher.

Grande importanza per la gastronomia ebraica assumono le feste, momenti di aggregazione familiare e sociale ma anche occasioni per preparare piatti particolari.

Ma tradizione religiosa e festivitÓ non spiegano completamente la tipicitÓ della cucina ebraica. Esistono altri fattori legati sia alla geografia ed al clima che ai flussi migratori del popolo ebraico.

Chi vuole affrontare in prima persona alcuni piatti della tradizione ebraica, pu˛ farlo al ristorante, oppure ai fornelli, eseguendo alcune ricette tipiche, come le tagliatelle frizinsal.

bibliografia

mondo ebraico
in questa sezione: pagine correlate:
libri consigliati: Pyllis Glazer & Miriyam Glazer, The Essential Book of Jewish Festival Cooking: 200 Seasonal Holiday Recipes and Their Traditions Pyllis Glazer & Miriyam Glazer, The Essential Book of Jewish Festival Cooking: 200 Seasonal Holiday Recipes and Their Traditions

Flos Olei 2012 Marco Oreggia, Flos Olei 2012
Share |

stele ebraica a Praga stele ebraica a Praga

oliopepesale |  home |  blog